Andare in ritiro con gli amici

Dove andare in ritiro con gli amici? Se stai pensando di organizzare una gita, ascolta prima i nostri suggerimenti. Si tratta di piccoli ma preziosi consigli che ti aiuteranno a rendere questa esperienza con gli amici veramente indimenticabile. Innanzitutto, bisogna pianificare bene il tutto, quindi porsi una serie di domande di natura logistica e pratica, del tipo: dove vogliamo andare in ritiro? Per quanto tempo? Cosa dobbiamo portare con noi? Partiamo dall’itinerario: sapete già dove volete andare? Si tratta di campeggio o un fine settimana in un agriturismo? La scelta dell’itinerario è importante, perché dovrete sicuramente scegliere qualcosa che va bene per tutti, quindi tutti saranno soddisfatti. Poniamo il caso voleste andare in ritiro con gli amici in campeggio: si tratta certamente di una delle situazione che presuppone forse meno organizzazione possibile. Questo perché campeggiare presuppone semplicemente una tenda e via! Di certo, anche questa soluzione va un minimo pianificata, e qui andiamo alla seconda domanda: cosa portare con voi. E’ vero che in un campeggio la vita è molto spartana, ma è anche vero che la scelta di cosa portare con voi potrebbe fare la differenza tra il trascorrere delle giornate piacevoli o vivere in un incubo. Andiamo quindi a vedere quali sono le cose che dovrete portare in un campeggio se andate in ritiro con gli amici a partire dalla tenda che dovrà rappresentare il vostro ‘alloggio’ per il periodo di vacanza. Se vi trovate nella località giusta potreste anche usufruire di degustazioni di cucina . Questa deve essere certamente resistente, fortemente impermeabile, solida ed affidabile, in modo tale che pioggia e vento non risultino un problema per la sicurezza. All’interno della vostra tenda non deve mancare mai il sacco a pelo o un materassino sul quale dormire. Portate sempre con voi delle lampade e torce che si ricaricano con la luce solare: in camping non è detto che ci sia sempre la corrente elettrica a disposizione, quindi se non volete restare totalmente al buio di notte, organizzatevi di conseguenza. Pensando sempre agli aspetti più pratici della questione, quando bisogna andare in ritiro con gli amici bisogna ricordarsi di portare sempre con sé una borraccia per l’acqua, che sia dotata anche possibilmente di un filtro. Un oggetto imprescindibile, soprattutto se durante la vostra gita avete intenzione di fare qualche escursione e vi trovate senza acqua da bere ma al cospetto di un fresco ruscello: il filtro della borraccia può aiutarvi ad evitare fastidiosi inconveniente derivanti da ingestione di acque contaminate o non pulitissime. Ecco i nostri consigli per andare in ritiro con gli amici, speriamo vi siano utili. Leggi anche la nostra guida sui migliori festival e fiere di settore Roma . Buon divertimento!